Strage Viareggio: familiari a Roma contro la prescrizione

VIAREGGIO. I familiari delle vittime saranno a manifestare in un sit-in di fronte a Montecitorio giovedì 17, alle 10, per chiedere l'intervento del Parlamento.

-

Appoggiati da alcuni deputati del Movimento Cinque Stelle, i parenti dei 32 morti del disastro ferroviario chiederanno al Governo e al Parlamento di evitare che i reati di incendio colposo e lesioni colpose cadano in prescrizione a dicembre. Intanto sale l’attesa per il 24 settembre, quando il Presidente della Repubblica riceverà al Quirinale Daniele Rombi e Marco Piagentini.