Ballottaggio: il Tar accoglie ( a metà) il ricorso di Baldini

FIRENZE. Arrivata nel tardo pomeriggio la sentenza parziale del Tar Toscana sulle elezioni di Viareggio: riconosciuta l'ammissibilità del ricorso, respinta l'eccezione mossa dal Comune di Viareggio, ordinato l'integrazione del contraddittorio con gli altri consiglieri comunali con udienza fissata, al fine di provvedere, per il giorno 20 gennaio 2016.

-

Per Massimiliano Baldini, candidato sindaco escluso per 27 voti dal ballottaggio e che presentato il ricorso, si tratta di un passo in avanti importante. “In sostanza è stata riconosciuta la possibile, probabile, fondatezza delle nostre doglianze, addirittura oltre il limite del mero riconteggio. Sin da domani ed in attesa che il giudizio termini, l’impegno del sottoscritto, quale Consigliere Comunale, non può che essere quello di continuare ad occuparsi dei problemi della città e dei nostri concittadini. Auspico che – pur in attesa di un possibile annullamento delle elezioni o riconteggio con rinnovo del ballottaggio – a farlo siano tutti quanti perchè questo è il nostro specifico dovere.

Il sindaco Giorgio Del Ghingaro in queste ore aveva lasciato intendere di non essere disponibile ad un eventuale ballottaggio.