Burlamacco e il rebus dei contributi

VIAREGGIO. La prossima settimana la conferma (o meno) di Stefano Pozzoli alla guida della Fondazione Carnevale. Intanto il Commissario è a caccia di contributi, dalla Regione e dal Ministero.

-

Non sa ancora se sarà confermato alla guida del Carnevale, ma Stefano Pozzoli di fatto ha già pronta l’edizione 2016 del Carnevale di Viareggio. Lunedì sarà il sindaco Del Ghingaro a incontrare l’assessore regionale alla cultura Nocentini e il Governatore Rossi e allora si saprà della conferma del Commissario, che pare molto probabile.
Si conoscerà anche l’impegno economico della Regione per finanziare il Carnevale. Fondamentale per far quadrare i conti di Burlamacco in un budget che si aggira intorno a 1,6 milioni di euro.  Ancora non si sa invece quante risorse arriveranno dal Ministero dei Beni Culturali, che attraverso un bando di gara ha stanziato un milione di euro, da dividere però tra tutti i carnevali italiani con oltre 20 anni di edizioni. C’è chi dice 200mila euro chi si spinge a 300mila.
Fiduciosa l’assessore alla cultura Rossella Martina. “Viareggio, che vanta 143 anni di storia, si candida a prendersi la fetta maggiore. Ma molto dipenderà da quanti Carnevali parteciperanno al bando.”