Dimesso all’insaputa dei familiari: ritrovato a Pietrasanta dopo ore

VERSILIA. È stato ritrovato sulla via Aurelia a Pietrasanta - all'altezza della rotonda del sottopassaggio - dopo aver camminato a piedi, in ciabatte, dal pronto soccorso dell'ospedale Versilia. Protagonista del caso un anziano di 82 anni, residente a Querceta.

-

L’uomo in mattinata era stato trasportato in ambulanza dalla Croce Bianca al pronto soccorso – raggiunto dai familiari – a seguito di una brusca caduta a terra dovuta ad una sincope poco dopo colazione.
Dopo aver atteso per ore il referto della tac disposta dai medici del Pronto Soccorso, i familiari hanno chiesto notizie del “nonno” senza però trovarne traccia. L’uomo – che soffre di demenza senile – era infatti già stato dimesso (alle 14.05) e si era allontanato dalla struttura senza che medici o infermieri se ne accorgessero, passando inosservato da un’uscita secondaria.
Dato l’allarme al posto di polizia, sono partite le ricerche in auto e a piedi, fuori e dentro l’ospedale. Dopo circa tre ore l’anziano è stato riconosciuto da una conoscente che passando in auto lo ha notato e riaccompagnato a casa, visibilmente spaesato.
Il personale del PS di fronte alle forti lamentele dei familiari non ha saputo giustificare perché l’anziano fosse stato dimesso senza prima informare la famiglia, che pure aveva presentato la cartella clinica del paziente al momento dell’accettazione, dalla quale emergeva chiaramente la condizione dell’anziano.
Una vicenda per fortuna a lieto fine che lascia però l’amaro in bocca alla famiglia, lasciata per altro sola nelle ricerche (persino all’interno delle sale del Pronto Soccorso).