Getta rifiuti tossici nel Versilia: donna con problemi psichici multata

PIETRASANTA. Identificata e sanzionata per aver scaricato una montagna di rifiuti dal ponte Foggi direttamente nel fiume Versilia a Vallecchia. La signora tradita dalle bollette gettate nei sacconi.

-

Limitato il danno ambientale grazie all’intervento di gruppo di scultrici straniere dello Studio Pescarella che volontariamente e spontaneamente hanno ripulito l’alveo del fiume prima che barattoli di vernice, saponi e varechina contaminassero l’acqua provocando danni all’ecosistema circostante.
E’ una storia a due facce: l’inciviltà di chi abbandona e il senso civico di chi rimedia volontariamente.
In soccorso del gruppo di donne è intervenuta una ditta di marmo della zona che ha messo a disposizione un mezzo ed un paio di lavoratori per issare i tre enormi sacchi di rifiuti dall’alveo. Tra i rifiuti anche bollette e fatture che una cittadina ha consegnato alla Polizia Municipale e che ha permesso agli agenti di risalire in brevissimo tempo all’intestatario. Si tratta di una donna che è stata identificata e sanzionata. La donna, si è scoperto poi essere affetta da disturbi psichici. E’ stata affidata ai servizi sociali dall’amministrazione comunale di Pietrasanta.