Principino: si punta a riaprire entro novembre

VIAREGGIO. Il Centro Congressi potrebbe riprendere la sua attività già dal mese di novembre grazie all’affidamento transitorio della gestione ad un nuovo soggetto. A questo sta lavorando il curatore della Viareggio Patrimonio Donato Bonomo,

-

Questa mattina il curatore insieme al liquidatore della Congressi, ai sindacati e all’assessore al personale Walter Alberici ha incontrato i lavoratori del Principino. La società ha cessato l’attività il 30 settembre e giovedì lascerà la struttura di proprietà della Patrimonio. I sette dipendenti pubblici andranno a casa, e non potranno essere ricollocati in nessuna società partecipata del Comune. Si apre però uno spiraglio per fare in modo che il personale venga riassorbito da un nuovo soggetto a cui il curatore potrebbe affidare la gestione – per al massimo un anno – in attesa che si chiariscano gli scenari comunali legati al dissesto.
Profonda amarezza è stata espressa dai lavoratori i quali, dopo 15 anni nella società pubblica, vedono terminare il rapporto di lavoro, senza la certezza di essere riassunti dai nuovi gestori.