Operazione antidroga, sei arresti tra Viareggio e Brescia

VIAREGGIO - Alle prime ore dell’alba i militari della Compagnia di Viareggio, congiuntamente a quelli di Brescia e ad un’unità del Nucleo Cinofili di Pisa, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Lucca nei confronti di 7 soggetti a vario titolo ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

-

Il GIP, valutando positivamente quanto prospettato dalla Procura della Repubblica di Lucca, ha accolto le richieste disponendo le seguenti misure cautelari:
2 ordinanze di custodia cautelare in carcere; 4 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari; 1 misura Cautelare dell’Obbligo di Firma con obbligo di non uscire dal Comune di residenza.
L’esecuzione è stata delegata l’Arma dei Carabinieri che, tramite il Nucleo Operativo della Compagnia di Viareggio, ha condotto le indagini, per quella che è stata ribattezzata “operazione fantasmi”.