Spaccia hashish in Pineta di Ponente: arrestato viareggino

VIAREGGIO. Sorpreso dai Carabinieri a cedere una dose di 50 gr di hashish ad un acquirente nella Pineta: in manette è finito un 33 viareggino.

-

Nella serata di ieri i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Viareggio hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 33 anni con precedenti, poiché ritenuto responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacente. In particolare i militari, impegnati nei quotidiani servizi antidroga disposti dal Prefetto di Lucca e dal Comandante Provinciale dei Carabinieri nella zona della Pineta di Ponente, hanno sorpreso l’uomo mentre cedeva dello stupefacente ad un altro soggetto: dopo essersi guardato attentamente attorno, si avvicinava alla vettura dell’acquirente consegnando un sacchetto. I militari operanti intervenivano quindi immediatamente e dopo un breve inseguimento sono riusciti a fermare l’acquirente che è stato trovato in possesso di 50 grammi di hashish. Il pusher invece è stato arrestato poco dopo nei pressi della sua abitazione. L’acquirente è stato denunciato in stato di libertà per favoreggiamento e falsità ideologica per aver tentato di sviare le indagini, mentre