Torna il Premio Viareggio Sport, senza cerimonia pubblica

VIAREGGIO. Cambia la formula per il Premio Viareggio Sport, che non sarà più aperto al pubblico. Ma la manifestazione, giunta alla sua 31esima edizione, resta una parata di star dello sport nazionale e locale.

-

Nell’inedita location dell’hotel Principe di Piemonte, lunedi sera saranno consegnati i riconoscimenti ai personaggi eccellenti dello sport italiano. A presentare il programma, sostenuto dalla Banca della Versilia Lunigiana e Garfagnana, come guest star c’erano anche Marcello Lippi, Eugenio Fascetti e Nicola Vizzoni.
Tra i premiati ci sarà il Presidente del Torino Urbano Cairo che riceverà il Premio Presidentissimo calcio, il vice presidente dell’Inter Javier Zaneti, il ds del Napoli Maurizio Sarri. Ma anche l’ex ct della Nazionale di Basket Simone Pianigiani, l’arbitro di serie A Luca Banti e anche il campione viareggino di beach soccer Gabriele Gori.

L’idea di istituire il Viareggio Sport fu di Elio Tofanelli, ex dirigente bianconero, che lo volle intitolare a Gherado Gioè, commerciante e dirigente delle zebre degli anni d’oro.