Naufragio Giumar: appello dei pescatori alla città

-

“Vogliamo continuare ad essere vicini alle famiglie ed in particolare ai figli, che consideriamo ormai figli ‘speciali’ della marineria viareggina e della città”. Lo scrive in una nota la cooperativa Cittadella della Pesca. “Rinnoviamo l’appello a contribuire a sostenere queste famiglie così duramente provate: per questo motivo è stato aperto il conto presso Unicredit Banca, intestato a Comitato Cittadella della Pesca Nello e Fabrizio Simonetti”.

“D’intesa con l’amministrazione comunale a breve verranno consegnati ai figli di Nello e Fabrizio le donazioni sin qui raccolte. Siamo certi che la città di Viareggio saprà essere generosa e partecipe come ha sempre dimostrato nella sua storia d’amore con il mare e con chi con il mare vive, lavora e muore”.

di Redazione

Crollano gli oneri di urbanizzazione: “Regolamento da rifare”

-

“E’ un regolamento recessivo e va cambiato” – ha spiegato l’assessore all’urbanistica Daniele Mazzoni.

C’è poi l’ipotesi del danno erariale al Comune di Pietrasanta per il mancato prezzamento dei diritti di segreteria sugli oneri di urbanizzazione da parte della passata amministrazione. E’ quanto emerge alla luce della revisione delle tariffe eseguita della giunta Mallegni, finita nel mirino delle opposizioni per aver aumentato nel bilancio 2016 molti costi legati ai permessi edilizi. Per una comunicazione di inizio lavori se lo scorso anno non si pagava niente adesso si dovrà sborsare 120 euro per svolgere la pratica. Questo perché – spiega l’assessore all’urbanistica Daniele Mazzoni – la passata giunta non aveva catalogato la voce nel prezzario, provocando un mancato introito nel 2015 per 35mila euro circa. Di qui l’accusa di danno erariale.

di Redazione

La Viareggio Porto non fallirà: approvato il piano concordatario

-

Erano chiamati ad esprimere un voto tutti i creditori, compreso il Comune di Viareggio: allo stato attuale, il piano concordatario risulta approvato, così come presentato, al 99% dei voti favorevoli o non espressi. Si conferma la data dell’omologa, che lo renderà esecutivo, fissata per l’udienza del 7 gennaio: i passi successivi saranno l’emissione di un bando e la vendita della società, che potrebbe arrivare presumibilmente già nel mese di marzo.

I dettagli dell’operazione saranno più chiari nelle prossime settimane. Ad oggi ci sono tre cordate interessate a rilevare la società in house del Comune: un’associazione di imprese guidata dall’imprenditore Pasquale Sgrò, la Navigo (che riunisce i big della cantieristica della darsena) e una cooperativa costituita dai diportisti viareggini.

di Redazione

Ladri in azione nella villa dei matrimoni

-

L’allarme ha interrotto il colpo che ha fruttato comunque un computer, prodotti alimentari e alcune bottiglie di vino. La scoperta è stata fatta dal titolare la mattina seguente. La struttura era stata inaugurata poche settimane fa.

Indagano i carabinieri.

di Redazione

Giudizio immediato per l’omicida del fratello

-

I suoi legali, Riccardo Carloni e Massimo Landi, hanno quindici giorni di tempo per avanzare richiesta di rito abbreviato in vista dell’udienza fissata al 14 marzo 2016. L’accusa è di omicidio volontario aggravato. La tragedia è avvenuta il 22 giugno scorso, dopo una lite al telefono culminata con i quattro colpi indirizzati da Nicola verso il fratello Mario, freddato in strada davanti al ristorante e sotto gli occhi sconvolti di turisti e amici.

di Redazione

Il Parco delle Apuane dice addio alla Versilia e va in Garfagnana

-

Contrari i sindaci di Seravezza Ettore Neri e di Stazzema Maurizio Verona: “Si tratta di un declassamento per tutta la Versilia.”

“La Versilia ha costituito da sempre un elemento fondamentale del Parco delle Alpi Apuane e la perdita della sede operativa la priva di fatto di una presenza fondamentale per lo sviluppo del territorio. Una scelta che non esitiamo a definire sbagliata: questa gestione del Parco più che una risorsa per la Versilia, sta diventando un ostacolo e svolgeremo nelle opportune sedi a livello comunale e di comprensorio le dovute valutazioni per capire se è ancora opportuno farne parte e sostenere queste politiche

di Redazione

Capodanno: anche a Viareggio botti vietati

-

Il provvedimento, si legge nell’ordinanza, è stato preso «ai fini della tutela dell’incolumità pubblica, per la sicurezza urbana ai fini del rispetto delle norme che regolano la convivenza civile, nonché per la protezione del patrimonio pubblico e degli animali».

di Redazione

Carnevale: la festa del Martedì Grasso torna in Passeggiata

-

La proposta, accolta con favore dalla Fondazione Carnevale, è stata fatta dall’Amministrazione durante una riunione alla quale hanno partecipato il vicesindaco Rossella Martina, l’assessore Valter Alberici e il commissario Pozzoli. L’evento, i cui dettagli organizzativi sono in via di conclusione e verranno comunicati nei prossimi giorni, sarà ad ingresso gratuito e vedrà la presenza delle telecamere della Rai in collegamento in diretta da Viareggio.

«E’ giusto che sia una festa per tutti – ha commentato il vicesindaco Rossella Martina –  la città stessa deve essere protagonista sia della festa che della diretta Rai».

Nel corso dell’incontro si è discusso anche sull’opportunità di predisporre pacchetti di 5 giorni, che abbraccino il lungo ponte che si profila tra giovedì 4 (festival Burlamatti), il Calnevaldarsena, il corso mascherato di domenica 7 con i fuochi d’artificio e la festa di martedì 9 febbraio.

di Redazione

Festival Puccini 2016: un’opera in più, ma quattro serate in meno

-

In concomitanza con l’avvenuto incasso della prima rata del contributo triennale della Regione Toscana a valere sui mutui per il teatro, per la prima volta dopo quindici anni, il bilancio di previsione per l’esercizio successivo è stato licenziato dal Consiglio di amministrazione della Fondazione Festival Pucciniano entro il termine statutariamente previsto del 31 dicembre dell’esercizio precedente.

Il 2016 sarà caratterizzato da una ulteriore strategia di spending rewiew ed ottimizzazione dei costi, in accordo con il piano triennale 2015-2017 presentato dalla Fondazione Festival Pucciniano alla Regione Toscana e che ne ha validato i presupposti volti all’ottenimento del riequilibrio finanziario ed economico.
A disposizione del bilancio 2016 ci saranno entrate per € 4.740.967,00, suddivisi tra ricavi propri (38%) e contributi pubblici (62%), di cui effettivamente disponibili per la spesa al netto dei fondi, degli ammortamenti e degli accantonamenti da destinare all’esercizio 2016, saranno € 3.104.802,00.

di Redazione

Due incidenti in 24 ore sulla via Sarzanese: allarme tra i residenti

-

Il fatto è accaduto poco dopo le 17 di oggi. Un uomo in moto ha riportato contusioni di media gravità: è stato trasportato all’Ospedale Versilia da una ambulanza della Misericordia di Camaiore. Intervenuta sul posto anche un’auto medica.

Si tratta del secondo episodio in appena 24 ore nello stesso punto della Sarzanese, il terzo considerando il tamponamento avvenuto nella mattinata di ieri poco distante. Crescono i timori e la rabbia tra i residenti della zona di Capezzano Pianore.

di Redazione