Rapina in una tabaccheria a Camaiore: condannato 28enne

CAMAIORE. Mise a segno una rapina in una tabaccheria di Camaiore nel marzo di due anni fa. Adesso la condanna è diventata definitivaper un ragazzo di ventotto anni, nullafacente, già noto alle forze dell'ordine, finito in carcere a Lucca.

-

Il giovane nel pomeriggio del 22 marzo 2013 entrò in una tabaccheria di Camaiore chiedendo di poter effettuare una ricarica Postepay utilizzando una carta di credito che il dispositivo non accettava poiché bloccata. Da lì l’aggressione con la relativa rapina. Le indagini sono state condotte dai Carabinieri di Massarosa. carabinieri_notte