Fugge all’alt: inseguimento da film in autostrada

-

Testimoni della fuga della moto a folle velocità, con punte di 200 chilometri orari – tallonata dalla Polstrada – sono stati gli automobilisti che stamani percorrevano i due tratti autostradali. L’inseguimento è iniziato vicino Viareggio, sulla A12, dove si trovava una pantera della sottosezione autostradale che faceva parte del piano operativo finalizzato a prevenire incidenti e a neutralizzare condotte illecite.

di Redazione

Due giovani arrestati dopo la rapina in Darsena

-

I due hanno preso alle spalle l’uomo e lo hanno derubato dell’orologio. Durante la rapina l’anziano è riuscito a graffiare uno dei due malviventi; grazie a questo particolare e alla descrizione dei malviventi, la polizia li ha bloccati e arrestati poco dopo.

di Redazione

Nuova sede PD a Massarosa

-

L’inaugurazione della nuova sede, a cui ha partecipato anche il vicesindaco di Massarosa Damasco Rosi, è stata anche l’occasione per festeggiare la chiusura del tesseramento 2015, che ha registrato dati positivi rispetto all’anno precedente.

di Redazione

Vietata la raccolta telline-arselle da Viareggio a Forte dei Marmi

-

Le ultime analisi hanno rilevato la presenza del batterio Escherichia Coli. Il provvedimento emesso dal Dipartimento di Prevenzione U.F.C. Sicurezza Alimentare e Sanità Veterinaria dell’Usl Toscana è a carattere cautelativo. Il divieto vale fino al ripristino delle caratteristiche sanitarie previste dalla normativa vigente.

di Redazione

72enne rapinato sul vialone mentre fa footing

-

L’anziano è stato portato in ospedale per accertamenti da una ambulanza della Croce Rossa. Sul posto è intervenuta una volante della polizia che ha fermato due extracomunitari: sono oin corso indagini per verificare se siano i reali responsabili della rapina.

di Redazione

Massarosa: al via da lunedì il porta a porta

-

“Con questa operazione Massarosa capoluogo e Piano del Quercione – ricorda l’assessora all’ambiente Agnese Marchetti- saranno interamente coperte dal servizio porta a porta, raggiungendo così un’omogeneità di raccolta in tutta la zona centrale del Comune di Massarosa (Stiava, Piano di Conca, Montramito, Piano del Quercione e Massarosa) ed andando così ad eliminare tutti quei problemi che derivavano da un servizio attuato a macchia di leopardo.”
I rifiuti, debitamente differenziati per tipologia, dovranno essere messi fuori la sera prima e comunque non oltre le ore 7 del giorno previsto sul calendario dei ritiri, negli appositi contenitori e sacchetti già distribuiti Per eventuali chiarimenti rivolgersi a Ersu o all’ ufficio ambiente.

di Redazione

Prove tecniche di Pasqua a Forte dei Marmi

-

L’amministrazione comunale ha incontrato le categorie per presisoprre il calendario delle fiere e dei mercati, come già avvenuto per il Natale. “Le proposte più gettonate riguardano gli addobbi floreali, le installazioni luminose e le proiezioni, che attualmente stiamo valutando per capire bene i costi e il coinvolgimento economico delle categorie” – spiega Simone Tonini, consigliere delegato al turismo. “I tempi saranno comunque brevi. E se il Fortino è ormai un sito scontato, la novità sarà rappresentata da Piazza Marconi, per la quale stiamo studiando luci adeguate e di effetto. Intendiamo coinvolgere nuovamente Vittoria Apuana, dove, come già a Natale, predisporremo un pacchetto di iniziative su misura.”

 

di Redazione

Droga: sgominata banda dello spaccio in Versilia

-

I provvedimenti sono stati effettuati negli ultimi due giorni, in esecuzione di un’ordinanza del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Firenze, al culmine di un’operazione in cui, per fasi successive, sono stati eseguiti complessivamente 24 arresti e sequestrati oltre 300 chili di stupefacenti.

di Redazione

Mallegni: “Centro-destra unito a Seravezza”

-

Mallegni ha svelato che proprio mercoledì sera il partito si è riunito per elaborare un documento di apertura a tutte le forze politiche di centrodestra (Fratelli d’Italia e Lega Nord, le associazioni Noi Insieme, Per Seravezza e altre) affinché il nome del candidato sindaco sia condiviso e rappresenti solo l’espressione dell’unità di intenti sul programma.

Insomma il centrodestra non vuole fare lo stesso errore fatto dalla sinistra, ha detto Mallegni, che a Seravezza si presenterà con ben tre candidati diversi.

 

di Redazione