Grave bambino di otto anni al Meyer: “Non è meningite”

VIAREGGIO. Un bambino di otto anni di Viareggio è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell'ospedale pediatrico Meyer di Firenze dopo un malore riscontrato nella notte di mercoledì.

-

Febbre alta e nausea i sintomi accusati dal piccolo. I genitori hanno subito chiamato il 118. La situazione è apparsa fin dall’inizio molto difficile ai soccorritori, che hanno trovato il bimbo privo di conoscenza.

Immediato il trasporto all’Ospedale della Versilia. Al pronto soccorso pediatrico è stato sottoposto ai primi esami.  Il personale medico ha riscontrato una emorragia cerebrale e disposto il trasferimento d’urgenza con l’elicottero Pegaso al Meyer, dove adesso si trova in in prognosi riservata nel reparto di rianimazione. Le condizioni sono ancora serie e sono cause da una emorragia cerebrale improvvisa. Ma i medici escludono che si sia trattato di un trauma e tanto meno di una malattia virale, come la meningite C. Come ha spiegato il Primario di Pediatria del Versilia Luigi Gagliardi.