Fugge all’alt: inseguimento da film in autostrada

VIAREGGIO. Un motociclista è stato bloccato dalla polizia stradale dopo un inseguimento mozzafiato per 40 chilometri sulla A12 e l'A15, cominciato a Viareggio conclusosi a Aulla. Il centauro 33enne sarebbe fuggito per il timore di vedersi sequestrata la moto, una Yamaha R6, a causa dell'assicurazione scaduta. Alla fine non solo la moto stata sequestrata, ma all'uomo stata ritirata anche la patente e multato per 2.000 euro.

-

Testimoni della fuga della moto a folle velocità, con punte di 200 chilometri orari – tallonata dalla Polstrada – sono stati gli automobilisti che stamani percorrevano i due tratti autostradali. L’inseguimento è iniziato vicino Viareggio, sulla A12, dove si trovava una pantera della sottosezione autostradale che faceva parte del piano operativo finalizzato a prevenire incidenti e a neutralizzare condotte illecite.