Camaiore, dirigente comunale licenziato in tronco

CAMAIORE. Il Comune di Camaiore ha emanato un provvedimento disciplinare di licenziamento senza preavviso nei confronti del dirigente Ing. Claudio Castellacci. Il rapporto di lavoro si intende quindi risolto con decorrenza immediata. Il funzionario era stato condannato dal Tribunale di Lucca in estate nell'ambito del processo sul ex area Benelli-Bussola Domani.

-

L’atto si pone a conclusione del procedimento disciplinare aperto nel 2010, sospeso in attesa degli esiti e riattivato nel luglio 2015 a seguito della sentenza della Procura della Repubblica di Lucca. L’ente si è avvalso della possibilità del licenziamento anche se in presenza di una condanna non definitiva secondo quanto stabilito dal Contratto Collettivo dei Dirigenti.

A Castellacci sono stati contestati dalla Procura presunti favoritismi ai privati nei progetti relativi all’ex area Benelli e Bussoladomani (mai realizzato) e ai poli scolastici di Capezzano e Lido di Camaiore