Sgarbi a Pietrasanta: “Mi candido a sindaco di Milano”

"Berlusconi si è risvegliato. Mi ha chiesto di candidarmi a Sindaco di Bologna, ma io voglio candidarmi a Sindaco Milano. Domani partirà un sondaggio. Sarò avversario di Sala". Lo ha annunciato Vittorio Sgarbi, critico d'arte e candidato in pectore alle prossime elezioni comunali in occasione dell'incontro straordinario del Caffè della Versiliana al Chiostro di S. Agostino domenica pomeriggio.

-

Ad accoglierlo una sala piena con tante persone rimaste in piedi ad ascoltarlo. Insieme a lui, per parlare soprattutto di arte, ma anche politica, il Sindaco di Pietrasanta, Massimo Mallegni, l’artista Alfredo Lucifero (la cui mostra di bronzi è ancora in corso nella Sala dei Putti) e Massimiliano Simoni, direttore artistico della Fondazione Versiliana nelle vesti di conduttore.

L’esposizione di Lucifero è stata la molla, per il critico d’arte, per parlare a tutto tondo di Mitoraj, Piero della Francesca e di tanti altri. “Gli animali in bronzo di Alfredo potrebbero parlare. Le sue figure sono come idoli. Il ritratto che gli è riuscito meglio è il ritratto parlante e vivo di Papa Francesco”. Ed ancora: “Marino, a Roma, è stato licenziato da Papa Francesco. E’ un Papa Re”. La scultura del Papa è una delle opere che compongono il bellissimo mosaico di creature in bronzo realizzate dall’artista che possono essere visitate fino al 7 febbraio (ingresso libero).

Tag: