Ex-Cerpelli: appello al Ministero e alla Regione

SERAVEZZA - E’ arrivata anche la senatrice carrarina del Movimento 5 Stelle Sara Paglini a sostenere la causa dei trenta lavoratori della ex-Cerpelli di Querceta, messi in mobilità il 18 gennaio scorso.

-

Dopo aver presentato la scorsa settimana un’interrogazione parlamentare per sottoporre la vertenza della storico stabilimento versiliese al Ministero dello Sviluppo Economico, la parlamentare grillina ha incontrato i dipendenti che se non ci saranno passi indietro per l’inizio di  aprile resteranno senza un posto di lavoro.
Durissimo l’affondo della senatrice verso la multinazionale americana Dover.
Mercoledì i lavoratori inconteranno il Presidente della Regione Enrico Rossi. Al Governatore chiederanno di intavolare una trattativa con la Dover per un stringere un progetto di investimento, come fatto di recente con il colosso Usa General Elettrics, società che però gode di ottima salute in Italia. Lo stesso giorno a Seravezza ci sarà un Consiglio Comunale ad hoc.