Bocchette: aperta al traffico la bretellina

CAMAIORE - La bretellina dell’area industriale delle Bocchette è realtà. Da alcuni giorni infatti è stata aperta alla circolazione la nuova variante di raccordo che si interseca tra Via delle Bocchette e Via dei Ghivizzani, un’arteria importante e attesa da tempo per tutte le imprese ubicate nella parte a nord dell’area industriale e artigianale.

-

Si tratta di una delle opere compensative di cui la Salt, società autostradale ligure toscana, si è presa carico a proprie spese dopo la realizzazione del nuovo casello A12 di Viareggio e la conseguente apertura dell’ingresso di Camaiore. Per favorire il traffico, specialmente pesante, tra l’autostrada e le aziende.
Da oggi dunque per accedere all’area industriale, la più grande della Versilia che conta oltre cento imprese, l’ingresso preferenziale sarà dalla nuova bretellina senza soffocare più la via delle Bocchette che resterà comunque accessibile.
L’apertura alle auto è stata preceduta da alcuni giorni di chiusura della strada con gli inevitabili seppur limitati disagi per gli automobilisti. Il Consorzio valuterà se apportare modifiche alla viabilità interna.

Intanto il Comune di Camaiore sta lavorando ad un secondo progetto che dovrebbe definitivamente far decollare il casello autostradale delle Bocchette, ovvero la realizzazione di un parcheggio scambiatore in corrispondenza della rotatoria, per consentire le sosta e la fermata di pendolari e automobilisti.