Bonus-bebè per 38 mamme pietrasantine

PIETRASANTA - Sono 38 a Pietrasanta le mamme-disoccupate a causa della crisi economica ed occupazionale. Il Comune ha destinato nel 2015 sotto forma di “assegno di maternità” o bonus bebè 66 mila euro alle mamme senza lavoro che non beneficiano del trattamento previdenziale di maternità previsto dall'Inps di cui invece usufruiscono le mamme lavoratrici.

-

 

Altri 24 mila euro sono invece stati destinati ai nuclei famigliari con almeno tre figli. Nel caso delle mamme-disoccupate l’assegno di maternità garantisce 1.649,45 euro, circa 270 euro al mese, per cinque mensilità. Per richiedere il contributo la domanda può essere presentata entro 6 mesi dalla nascita del figlio.

Non solo mamme e famiglie numerose, anche anziani, pensionati e fasce deboli usufruiranno dell’esenzione totale o parziale della Tari, la tassa sui rifiuti: saranno 600 circa.