Cgil-Cisl-Uil: “Il piano assunzioni Asl nella direzione giusta”

LIDO DI CAMAIORE - "Il piano assunzioni presentato dalla Asl va nella direzione giusta; non è ancora soddisfacente ma ci sono i margini per migliorarlo insieme". Parola di Cgil, Cisl e Uil che hanno commentato in maniera tutto sommato positiva quanto annunciato poche ora fa dalla nuova direzione aziendale guidata da Maria Teresa De Lauretis.

-

 

Il piano illustrato ai sindacati prevede complessivamente 62 assunzioni: 53 nel comparto e 9 nella dirigenza (ovvero medici), tra cui tra gli altri un’anestesista, un oncologo e due ginecologi. Sicuramente poche rispetto alle reali necessità dell’ospedale Versilia, alle prese con lunghe liste di attesa e mille criticità, ma comunque un primo step a cui potrebbero seguire altre assunzioni.

Sul fronte della riforma delle Asl e sulle scelte politiche dell’amministrazione regionale, invece, i tre sindacati continuano a nutrire dei dubbi, nonostante lo spettro della chiusura dell’ospedale Versilia sia stato agitato senza alcun fondamento da alcuni sindacalisti e rappresentanti istituzionali.