Meningite: migliaia di vaccini in arrivo

VERSILIA - Una donna viareggina di 60 anni colpita da meningite pneumococcica è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale Versilia nella mattina di lunedì. Secondo quanto riferito dall'Asl, la donna è stata trasferita all'ospedale di Livorno. Le sue condizioni non sarebbero gravi.

-

Si tratta di una forma della malattia che non richiede la profilassi antibiotica per chi è stato in contatto con il paziente. Dunque non si tratta di uno dei casi del cosiddetto “ceppo toscano”, che nelle ultime settimane sta provocando allarme in tutta la regione anche per le vittime provocate.
Intanto prosegue la corsa alla vaccinazione per la meningite C. La scorsa settimana in alcune strutture Usl della Lucchesia il vaccino antimeningococco C era andato addirittura esaurito, a fronte di lunghe code di pazienti. In giornata è partita la distribuzione di 150mila dosi tetravalenti da parte dell’Estar regionale tra tutte le asl toscane. Altre 200.000 dosi arriveranno mercoledì. Nelle prossime ore andrà in giunta la delibera che riduce il ticket per gli over 45 nella Asl Toscana nord ovest.