Omicidio Iacconi, uno degli indagati è sorvegliato speciale

-

Il giovane – principale indagato – già nel dicembre 2014 fu sottoposto dal G.I.P. del Tribunale per i Minorenni di Firenze alla custodia cautelare in carcere: nell’aprile 2015 fu trasferito in comunità, e poi dimesso a giugno per decorrenza dei termini.
La misura cautelare è stata disposta dal Tribunale di Lucca su proposta del Questore sulla base delle indagini della Polizia di Viareggio, a causa della condotta tenuta dal ragazzo in attesa della definizio del giudizio di primo grado. Il giovane infatti è stato protagonista di altri episodi violenti che hanno convinto gli inquirenti della sua pericolosità sociale e la indubbia capacità a delinquere, senza lasciar spazio – spiegano dal Commissariato – ad alcun segno di ravvedimento.
Nel novembre scorso fu coinvolto in una brutale aggressione ai danni di un 18enne viareggino all’uscita di un bar a Torre del Lago. Una spedizione punitiva sorta per banali motivi su FB: calci al volto e un colpo alla testa con un mazza metallica che gli hanno procurato una denuncia per lesione personali aggravate e porto abusivo di oggetto atto ad offendere.
Per un anno Della Ragione non potrà uscire di casa di notte, dalle 21 alle 8 del mattino, non potrà partecipare a iniziative pubbliche nè accompagnarsi a persone che hanno subito condanne o sono sottoposte a misure di prevenzione o sicurezza.
Un provvedimento preso dalla Questura anche per esprimere vicinanza e sostegno alla famiglia Iacconi in attesa della condanna dei colpevoli dell’omicidio.

di Redazione

Vandali in azione a Villa Gori

-

Danneggiate alcune strutture esterne nel parco di Villa Gori. Immediatamente dal Comando è stata allertata la pattuglia che è riuscita a recarsi sul luogo in breve tempo, identificando così gli autori del gesto.
“La nostra intenzione- prosegue Mungai – è quella di dare un ruolo sempre maggiore alla videsorveglianza del territorio, attraverso il potenziamento delle postazioni sul territorio che adesso sono circa una ventina. Ricordo infine- conclude Mungai- che a breve entreranno in funzione anche alcune telecamere speciali, che saranno installate lungo le principali strade di accesso al territorio e che permetteranno di leggere in tempo reale le targhe dei veicoli, verificare eventuali auto sospette e controllarne la copertura assicurativa”.

di Redazione

Molesta i passanti davanti al Municipio: arrestata 47enne

-

Sul posto è arrivata la polizia municipale che ha identificato i tre e in breve è risalita all’identità della donna. Dagli archivi poi la sorpresa: sulla 47enne pesava un ordine di carcerazione del tribunale di Lucca per non aver ottemperato al foglio di via dal territorio comunale.

La donna è stata quindi portata al comando e, dopo gli accertamenti del caso, accompagnata al carcere di Pisa dove sconterà la pena residua di due mesi

di Redazione

Carnevale confermato nonostante l’allerta meteo

-

“Si svolgerà” – prosegue la Fondazione – “domenica 28 febbraio alle ore 15 in quarto Corso Mascherato di Gala del Carnevale di Viareggio. Il triplice colpo di cannone darà il via alla sfilata dei dieci carri di prima categoria, dei quattro di seconda, delle nove mascherate in gruppo e delle sedici maschere isolate. Ospiti della sfilata saranno Miss Italia Alice Sabatini e l’attrice Valeria Fabrizi, che riceverà il premio Coriandolo d’Oro.”

di Redazione

Troiso lascia la maggioranza e va al gruppo misto

-

Troppo forte per Troiso il dissenso dalle decisioni prese dal sindaco, non ultimo il progetto dell’impianto di cremazione a Torre del Lago apertamente contestato.
Troiso e Pasquinucci sono stati i più votati della lista di Del Ghingaro che aveva preso più voti di tutti. Ora i rapporti di forza sono 13 consiglieri per la maggioranza, 11 per l’opposizione (9 minoranza più 2 gruppo misto).
Resta difficile al momento un riavvicinamento tra il sindaco e il gruppo consiliare del PD, partito che ha confermato a tutti i livelli la sua sospensione fino al 2017. Un caso quello del mancato rinnovo della tessera dem al sindaco che nelle ore scorse ha spinto gli assessori fedelissimi Pesci e Alberici, ad autosospendersi dal PD.

di Redazione

Allerta meteo arancione da sabato a martedì

-

Sabato un intenso flusso di correnti meridionali, derivanti dalla perturbazione atlantica in transito, porterà precipitazioni diffuse, più intense e persistenti nella seconda parte della giornata.
L’allerta codice arancio è preceduta da codice giallo su tutta la Toscana a partire dalla mattinata di, sabato 27.

 

di Redazione

Sant’Agostino: torna la rete anti-piccioni

-

La presenza dei volatili, in particolare i piccioni, hanno reso necessario reintrodurre il dissuasore per evitare il danneggiamento dei bozzetti ospitati nelle gallerie esterne al piano superiore a causa della produzione di guano, che rappresenta anche un problema igenico-sanitario. Il guano dei piccioni è responsabile dei danni da corrosione alle strutture e di un forte degrado cittadino. La rete mette così al sicuro la salute dei bozzetti e dei fruitori dello spazio del Chiostro.

di Redazione

Pietrasanta: spaccio di droga alla stazione

-

i militari – durante i giorni precedenti al controllo – avevano notato il giovane nordafricano che si trovava costantemente presso l’area della stazione ferroviaria senza apparente motivo. Bloccato e perquisito,  è stato trovato in possesso di 3,3 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi e 3,5 grammi di hashish.

Il Tribunale di Lucca lo ha  condannato ad 1 anno di reclusione con pena sospesa. L’uomo è così potuto tornare subito in libertà.

di Redazione

Ecco la nuova Bussola Domani: gli eventi dal 2017

-

 

Nessun palco, niente copertura e nessuna struttura fissa: l’area eventi da 16mila metri quadri, orientata verso mare, sarà immersa nel rinnovato parco urbano ex Benelli: circa 75mila metri quadri, aperto a tutti tutto l’anno.
A breve partiranno i lavori da parte del Comune per realizzare i sottoservizi, allacci, bagni e pulizia del verde per un totale di 800 mila euro. Tutto dovrà essere pronto per l’inizio dell’estate ma per l’apertura ufficiale con i grandi artisti arriveranno solo nel 2017. “Servono garanzie e tempi certi per un grande progetti” – ha chiesto D’Alessandro.

Per Bussola Domani, marchio appena registrato dal Comune, l’estate 2016 sarà un banco di prova generale con possibili eventi ancora da programmare per testare la location e la sua accessibilità. Tra le idee più suggestive quella di creare una wall of fame in stile Hollywood con le mani dei grandi artisti scolpite sui marciapiedi del viale Kennedy.

 

di Redazione