San Biagio: il tordello più buono è a Marina

PIETRASANTA. Il tordello più buono? È quello della contrada di Marina. Dopo la Canzonetta, la contrada giallo-nera si aggiudica anche la sfida ai fornelli che l'amministrazione comunale di Pietrasanta ha rispolverato inserendola nelle iniziative della due giorni di San Biagio.

-

Non ha avuto dubbi la giuria formata dai cinque ristoratori del centro storico sorteggiati tra i 29 che hanno proposto menu speciali nei loro ristoranti nell’assegnare il mestolo d’oro alla contrada marinella. Al secondo posto l’Africa e al terzo La Lanterna. La sfida ai fornelli è stata “domata” da Fabrizio Diolaiuti nella cornice della Sala Annunziata, nel Chiostro di S. Agostino, trasformata per alcune ore in una cucina senza segreti.

Dopo una partenza bagnata dalla piogia, la fiera di Pietrasanta ha fatto il bis con il San Biagino, secondo giorno di festa con bancarelle a animali, finalmente baciata dal sole, quasi primaverile. E’ piaciuto ai frequentatori il trasloco della mostra degli animali in centro, di fronte al Municipio: una fattoria urbana affollata già mercoledì pomeriggio da intere famiglie incuriosite da cavalli, mucche e falconi.