Viareggio: tornano le navi da crociera

VIAREGGIO - 3 milioni e 350mila euro sono stati stanziati dalla Regione Toscana per lo sviluppo del porto di Viareggio per il 2016. Risorse attese da tempo che dovrebbero accelerare il processo – mai decollato – di modernizzazione dello scalo marittimo, volano dell’economia viareggina.

-

I milioni da Firenze sono destinati ai lavori di escavo dei fondali delle darsene interne e alla messa in opera di impianti, opere e servizi alle banchine pubbliche.
Torneranno già da quest’estate le navi da crociera, dopo l’esperimento positivo dello scorso anno. Le grandi navi almeno per quest’anno dovranno però stazionare a largo e i turisti si accontenteranno ancora una volta di raggiungere il porto con i tender. Ma grazie ad ulteriori risorse per 2 milioni e 600 mila euro stanziate dalla Regione sarà realizzata nuova banchina commerciale, un hub per grandi imbarcazione, più volte annunciata che salderà la Versilia al mercato del turismo crocieristico. “Nelle prossime settimane ci confronteremo con le società crocieristiche per calendarizzare gli arrivi delle navi” – ha spiegato l’assessore al turismo Valter Alberici.