Caffè della Versiliana: si torna al conduttore unico

PIETRASANTA - Il Caffè della Versiliana è a caccia di un nuovo conduttore unico. Ad anticipare le prime novità della nuova stagione del Festival - la 37esima - è il neo direttore artistico Massimiliano Simoni: tornato alla guida della Fondazione Versiliana si prepara a cambiare il volto dello storico spazio degli Incontri.

-

Si torna al passato, o almeno si tenterà di farlo, affidando la conduzione non più ad una serie di presentatori diversi ma ad un solo conduttore, di richiamo,come ai tempi del compianto Romano Battaglia. Il nome è top secret ma quasi sicuramente sarà un personaggio molto noto al grande pubblico.

Dunque un timoniere unico per il salotto estivo più famoso e imitato d’Italia, sostituito occasionalmente da altri presentatori. Tra questi potrebbe esserci Marino Bartoletti, celebre giornalista tv, invitato a tornare al Caffè dal sindaco Massimo Mallegni durante la presentazione di “Due Voci e una Chitarra”.