Ex-Cerpelli: sciopero e blocco attività

SERAVEZZA - La Rsu all'unanimità proclama lo sciopero e l'assemblea permanente allo stabilimento ex-Cerpelli Finder di Querceta. La decisione dei lavoratori, appoggiati da Fiom Cgil, arriva in assemblea "a fronte della mancata disponibilità aziendale negli incontri di trattativa, tra cui anche quello svoltosi il 21 marzo presso le sede regionale di Lucca del centro per l'impiego, a favorire percorsi di continuità industriale ed occupazionale."

-

Le Rsu denunciano una “provocazione aziendale” da parte della Finder – gruppo Dover – “nei termini di una misera incentivazione al licenziamento. I sindacati annunciano la proclamazione dello sciopero da effettuarsi con modalità articolate e improvvise, con il blocco completo delle attività produttive compreso carico e scarico delle merci, pronti in caso di forzature della direzione alla proclamazione dello sciopero a oltranza. E’ inoltre proclamata l’assemblea permanente a far data dal prossimo 29 marzo con l’interruzione di tutte le attività aziendali, fino al raggiungimento di un risultato apprezzabile.