Omicidio in Passeggiata, in carcere il presunto colpevole

VIAREGGIO - E' stato portato nella notte al carcere di San Giorgio di Lucca con il fermo di polizia il presunto omicida di Ayoud El Fadili, il giovane di 26 anni di nazionalità marocchina morto ieri pomeriggio dopo essere stato accoltellato in Passeggiata.

-

 

Si tratta di un connazionale della vittima, di circa trentanni. La polizia lo ha individuato dopo poco e per tutta la notte lo ha interrogato in Commisariato. Sono in corso ulteriori accertamenti per capire quale sia stata la causa della lite fra i giovani marocchini che ha portato a questo tragico epilogo. La polizia avrebbe recuperato anche il coltello con il quale è stato ucciso El Fadili, sposato e padre di un bambino. Le indagini sono affidate al procuratore facente funzione Fabio Origlio.