Passeggiata: è scontro sulle nuove verande

VIAREGGIO - La scadenza del 31 maggio è sempre più vicina. Ma la possibilità di vedere realizzate le nuove verande in Passeggiata sembra sempre più lontana. E’ ancora muro contro muro tra i commercianti del lungomare e il sindaco Del Ghingaro, che dopo l’approvazione della storica delibera sui dehors a fine dicembre, chiede agli esercenti un’accelerata sulle verande: a due mesi dalla scadenza infatti non si sono ancora visti cambiamenti né lavori.

-

 

Non cedono di un millimetro i commercianti, riuniti nel Comitato Passeggiata, e sostenuti da Confcommercio e Confesercenti, già contrari al momento dell’approvazione, e oggi in attesa di un nuovo confronto con la giunta per cambiare le regole per le nuove verande.
Se il Comune non cambierà le regole, consentendo verande sul modello di Lido di Camaiore, i commercianti minacciano un ricorso al Tar contro la delibera. Uno scenario che sospenderebbe il regolamento appena approvato, e condannerebbe la Passeggiata a rinunciare anche per la prossima stagione estiva ad un cambio di immagine atteso da anni.