Pesce scaduto e senza etichetta: raffica di sanzioni

VERSILIA - Conclusa l'operazione regionale "Gladius" eseguita in dieci giorni dagli ispettori pesca della Direzione Marittima livornese sulla filiera ittica toscana. Raffica di multe sulla Versilia e provincia di Lucca durante i controlli della Capiteneria di Porto di Viareggio.

-

12 i verbali per illecito amministrativo redatti dalla Capitaneria viareggina, per quasi 20.000 euro di sanzioni, durante l’operazione regionale. Oltre mezzo quintale il prodotto sequestrato, come totale di 6 infrazioni per mancanza di rintracciabilità di merce rinvenuta nei locali di altrettanti operatori commerciali tra Viareggio e Montecatini Terme. 6.000 euro, invece, per detenzione di prodotti scaduti, è la sanzione che la Guardia Costiera di Viareggio ha diviso tra due dettaglianti della zona. In mare, un grosso quantitativo di nasse, oltre 70, è stato sequestrato a due pescatori pseudo-sportivi, ai quali sono state inflitte sanzioni per 2.000 euro.

A livello regionale: 2 tonnellate di prodotti ittici sequestrate, per un importo complessivo pari a 85.000 euro in sanzioni e 55 operatori multati.