Undici anni dalla tragedia del canadair

FORTE DEI MARMI - Undici anni sono passati dal tragico incidente del canadair che il 18 marzo del 2005 precipitò su una villetta di Vittoria Apuana a Forte dei Marmi dopo aver urtato dei cavi dell'alta tensione durante le operazioni di spegnimento di un incendio sul monte di Ripa. Nel terribile schianito persero la vita Stefano Bandini 40 anni di Teramo e Claudio Rosseti 38 anni, originario di Castelnuovo Berardenga (Siena).

-

 

Come ogni anno la Versilia ha reso omaggio ai due eroici piloti con una cerimonia pubblica in piazza Moore, a pochi passi dal luogo della tragedia, alla presenza dei familiari e della maggiori autorità locali. Una corona di alloro è stata deposta in memoria delle due vittime, a cui è stata dedicata anche una mostra “Remove before Flight”. Un dramma rimasto nella mente di una comunità e di chi quel giorno prestò soccorso.

Nel dicembre scorso, a dieci anni dall’incidente, la Procura di Lucca aveva formulato quattro richieste di rinvio a giudizio con l’accusa di disastro colposo. Un percorso giudiziario costellato di archiviazioni e riprese delle indagini, che ancora non è giunto al termine.