Via la tassa di soggiorno per minori e portatori di handicap

VIAREGGIO - Niente imposta di soggiorno per gli under 18 e i portatori di disabilità grave: la delibera per la modifica del regolamento che stabilità nuovi limiti e tariffe, è stata approvata questa mattina dal Consiglio comunale

-

«Già durante le vacanze di Pasqua sarà possibile applicare la nuova normativa – commenta l’assessore al turismo Valter Alberici. “In pratica non pagheranno l’imposta di soggiorno né i minorenni né i portatori di handicap. Un atto fortemente voluto – continua l’assessore – che nasce dai tavoli di concertazione con le categorie economiche della città che punta a dare un segnale forte agli operatori del settore. Viareggio tornerà ad essere meta di turismo giovanile, dalle gite scolastiche, allo sport, alle famiglie. Con un’attenzione particolare alle persone con disagio fisico e mentale».