Cade in acqua in porto di notte: salvo

VIAREGGIO - Paura nella notte in porto per un uomo di 40 anni, viareggino, caduto in acqua mentre si trovava a bordo di una piccola imbarcazione in compagnia di un'amica di Prato di 27 anni per serata in barca. Forse a causa di una manovra azzardata, l'uomo intorno alle 3 di notte è finito in mare all'interno del porto e poi scomparso.

-

E’ stata la ragazza – sotto choc – a dare l’allarme dalla Capitaneria di Porto, spaventata anche per la scarsa visibilità e le non buone condizioni meteo marine di questi giorni.  Gli uomini della Guardia Costiera, con due pattuglie della Polizia di Stato e dell’Esercito in appoggio, sono riusciti per fortuna a trovare l’uomo preso il pontile 9 dell’approdo “La Madonnina”. Determinante la testimonianza di un pescatore sportivo che lo aveva visto uscire dall’acqua. Lo sfortunato viareggino, curato sul posto dal personale medico del 118, è stato portato all’Ospedale Versilia. Solo tanto spavento e qualche lieve contusione.