Franco Gabrielli: da Viareggio alla guida della Polizia

VIAREGGIO - Franco Gabrielli sale sulla poltrona più alta del Dipartimento della Pubblica Sicurezza: il Consiglio dei ministri lo ha nominato Capo della Polizia, ruolo al quale, senza tanti misteri, l'attuale prefetto di Roma teneva molto. Dopo quattro anni e mezzo passati alla guida del Dipartimento della Protezione Civile ad occuparsi di terremoti, alluvioni, incendi, ma anche del "miracoloso recupero" della Costa Concordia, e dopo un anno al vertice della Prefettura di Roma nella stagione di Mafia Capitale, arriva il grande salto.

-

Gabrielli è nato a Viareggio 56 anni fa ma cresciuto fin da piccolo nella vicina Montignoso (MS), laureato in giurisprudenza, sposato e padre di tre figli, entra in polizia nel 1985. Nell’aprile 2010 succede a Bertolaso al vertice della Protezione civile. Poi nell’aprile 2015 il passaggio alla guida della prefettura di Roma. Dal 22 marzo 2014 è cittadino onorario di Stazzema, un riconoscimento voluto dall’allora sindaco Michele Silicani per dimostrare l’attaccamento del territorio alla protezione civile.

“Un viareggino, amico di Lucca e della Valle del Serchio, è appena stato nominato capo della Polizia. Buon lavoro a Franco Gabrielli.” Così commenta il senatore del PD Andrea Marcucci.