Una vita sulla notizia: omaggio a Lorenzini e Benzio

-

Due professionisti seri e preparati che hanno raccontato con capacità nel corso degli anni la storia della Versilia, ma non solo, cercando di valorizzare al meglio questo territorio. Lorenzini, massarosese di origine, in mattinata è stato accolto in Municipio dall’amministrazione comunale di Massarosa.

“Vogliamo ringraziare personalmente Giovanni Lorenzini- ha sottolineato il sindaco Franco Mungai- per la correttezza e la professionalità che ha dimostrato in questi anni nei quali ha raccontato, con serietà e competenza, la  cronaca e la politica del nostro Comune. Un professionista serio con che  non ha  esitato a  esprimere il suo pensiero, senza mai macchiarlo  di  faziosità”.

di Redazione

Studenti massaroresi al torneo regionale di scacchi

-

Un grande risultato didattico e formativo che le insegnanti  dell’Istituto Comprensivo  Armando Sforzi hanno ottenuto grazie ad un lavoro di squadra e di grande professionalità,  condotto da dodici anni. Un progetto che vede il gioco degli scacchi parte integrante dell’insegnamento di materie logico-  matematiche, che aiuta e supporta i ragazzi a sviluppare capacità di analisi, di problem – solving,  di concentrazione e di rispetto delle regole e soprattutto dell’avversario.

Partecipanti

Scuola Primaria
Francesco Bertolozzi,Mattia Cortopassi,Anna Poletti,Eleonora Toscano,Gabriele Donnini e
Matteo Lemmetti
Scuole secondarie di primo Grado
Lorenzo Bacci,Nicola Cimenti,Gabriele Giunta,Marco Poletti,Rachele Del Pistoia e
Valerio Rinaldi

di Redazione

Il Milan conquista il VI Trofeo Alpi Apuane

-

Sessantaquattro in tutto le squadre in gara con oltre mille e duecento giovanissimi atleti.  Al  torneo – sesta edizione –  hanno partecipato i baby calciatori, categoria Esordienti Misti, classe 2005 delle più prestigiose società calcistiche italiane e straniere, come il Chelsea, Paris Saint-Germain, Ajax, Benfica, Valencia, Lokomotiv Mosca e  della serie A italiana come Juventus, Milan, Inter, Fiorentina, Roma e alcune delle più quotate società dilettantistiche italiane. La novità di quest’anno sono state le squadre United Academy (Emirati Arabi Uniti) e Ga Tokyo (Giappone).

di Redazione