Vitoio, cade e muore in un dirupo: illeso il nipotino

PIETRASANTA - E' scivolata mentre passeggiava per mano con il nipotino di 12 anni ed è caduta in un dirupo perdendo tragicamente la vita. Vittima una donna di 63 anni, versiliese. Il dramma si è consumato intorno alle 17 presso la cava dismessa in località la Papina, in via di Castello sulle colline di Solaio-Vitoio.

-

A dare l’allarme è stato il bambino, che per fortuna è rimasto illeso. Secondo le prime riscotruzioni, la zia sarebbe scivolata precipitando nella scarpata della cava, mentre il bimbo è riuscito a mantenere l’equilibrio salvandosi: è rimasto aggrappato ad un albero a causa dello shock e della pericolosità del sentiero, ma è riuscito a chiamare i soccorsi.  La donna invece ha fatto un volo di 15-20 metri ed è morta sul colpo.

Sul posto un’ambulanza dell’elicottero del Soccorso Alpino di Querceta. I volontari del SAST sono partiti con delle squadre a terra e sono arrivati sul luogo dell’intervento contemporaneamente all’Elisoccorso Pegaso 3 di Massa Cinquale con a bordo equipe medica e tecnico d’elisoccorso. Il ragazzo è stato imbarcato dall’Elicottero e portato all’Ospedale di Massa.

L’intervento dell’elisoccorso ha generato allarme tra i residenti della zona, che hanno postato una foto degli interventi su FB.