Strettoia: lavori eseguiti in via Castiglione

PIETRASANTA - E’ stato tombato il fosso laterale a cielo aperto in via Castiglione a Pietrasanta. Dopo le numerose proteste da parte dei residenti della zona, che si erano rivolti al Comune attraverso il rappresentante della frazione di Strettoia – Montiscendi Moreno Fontana.

-

L’amministrazione comunale ha provveduto tombatura del fosso che costituiva un elemento di pericolo. L’intervento ha visto la realizzazione di una tubazione che permette il convogliamento delle acque meteoriche. Il fosso, largo e profondo, era adiacente alla carreggiata utilizzata da auto, mezzi e scooter. Sul posto per verificare i lavori sono intervenuti l’assessore ai lavori pubblici, Simone Tartarini, l’assessore al bilancio, Cinzia Crivelli ed il rappresentante della frazione, Moreno Fontana. La chiusura del fosso di via Castiglione è uno dei tanti interventi effettuato dall’amministrazione comunale di Pietrasanta richiesti dai cittadini che prosegue la sua azione di miglioramento del decoro, ripristino degli impianti di illuminazione e pulizia delle strade.

Proprie sulle colline di Strettoia nei mesi scorsi cittadini e consiglieri comunali di opposizione avevano denunciato la scarsa cura delle strade e i rischi per la sicurezza dovuti alle alberature non curate. Nelle prossime settimane – fa sapere il Comune – saranno riqualificate le due aree di sosta della via Francigena che rientrano nel progetto della “Via Francigena dell’Arte”.