Carabinieri feriti da uno spacciatore a Torre del Lago

TORRE DEL LAGO - Due carabinieri sono stati feriti da uno spacciatore in azione sulla Marina di Torre del Lago. E' successo domenica notte intorno all 2, durante i controlli del fine settimana contro lo spaccio di droga.

-

I militari e le militari si erano finti normali clienti dei locali della Marina per poter ossevare da vicino i movimenti degli spacciatori e degli acquirenti. Un via vai di persone di fronte ai locali della Marina, con scambi frequenti di dosi di sostanza nei pressi delle siepi che delimitano il lungomare. All’ennesimo scambio i carabinieri sono intervenuti bloccando un marocchino di 29 anni, che aveva appena ceduto alcune dosi a due clienti datisi alla fuga. Il ragazzo cercando di divincolarsi ha colpito più volte i militari.

Per il giovane nordafricano, trovato in possesso di svariati grammi di cocaina e hashish e denaro contante, è scattato l’obbligo di dimora nel Comune di Viareggio e il divieto di allontanarsi dalla propria abitazione in orario notturno. Per i due carabinieri feriti, tra cui una donna, traumi alle gambe e alle braccia per un referto di 5 giorni.