Multa e due giornate di squalifica al Forte

HOCKEY - Duemila e cinquecento euro di multa e due giornate di squalifica per la pista del Pala Forte di Vittoria Apuana. E' quanto stabilito dal giudice sportivo per il Forte dei Marmi dopo i disordini registrati subito dopo la vittoria nel derby contro il CGC, vinto dai rossoblù per 3-2 ai supplementari.

-

Il provvedimento è scattato per l’aggressione da parte di un tifoso fortemarmino ai danni del giocatore bianconero Sergio Silva, ferito alla fronte e refertato all’ospedale Versilia.  Ecco le motivazioni del giudice sportivo.

“In quanto al termine della gara un numero imprecisato di tifosi entrava indebitamente in pista di gioco, senza che il servizio d’ordine predisposto dalla Società e ne la forza pubblica presente, facessero nulla per impedirlo. Un tifoso si avvicinava al giocatore del Viareggio Leonardo Barozzi e lo affrontava testa contro testa, in difesa del compagno interveniva il giocatore Silva Sergio Alberto, ma il tifoso una volta divincolatosi colpiva il Silva con una testata procurandogli una ferita sanguinante sulla fronte all’altezza dell’occhio sinistro. Dopo circa 20 minuti il disordine veniva sedato dai dirigenti della società.”