Paolo Virzì a Viareggio per il film girato a Carnevale

VIAREGGIO - Paolo Virzì sarà a Viareggio venerdì 20 maggio per presentare ufficialmente La Pazza gioia, ultimo lavoro del regista, sceneggiatore, produttore toscano, considerato uno dei più importanti narratori per lo schermo dell’ultima generazione del cinema italiano.

-

 

Il film presentato in anteprima al Festival di Cannes il 14 maggio e in visione nelle sale italiane dal 17 maggio avrà la sua “presentazione ufficiale a Viareggio” organizzata dal Comune di Viareggio e dalla Fondazione Carnevale, alla presenza di Paolo Virzì il 20 maggio presso il Cinema Eden sul lungomare di Viareggio, insieme al sindaco Giorgio Del Ghingaro e alla Presidente della Fondazione Marialina Marcucci.

Virzì ha scelto Viareggio, il suo mare ed il Carnevale per ambientare alcune delle scene della storia di Beatrice e Donatella, ovvero Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti due pazienti psicotiche della comunità terapeutica Villa Biondi per sole donne con disturbi mentali.

Il film ha avuto come set il Carnevale di Viareggio dove Virzì ha ambientato alcune scene in occasione del quarto Corso Mascherato del 2015 e aveva come quinta i capolavori dei maghi viareggini, sistemati sul lungomare in piazza Mazzini per la sfilata pomeridiana.

A Virzì la Fondazione Carnevale ha assegnato nello stesso anno il suo massimo riconoscimento il Burlamacco d’Oro.