Trasportava cibo avariato: multato camionista rumeno

VERSILIA - Pizze, gelati e pesce in una cella frigorifera non funzionante: cibo avariato destinato agli esercizi commerciali della costa di Massa e Carrara.

-

La polizia stradale di Viareggio nei giorni scorsi ha fatto una multa di 1.000 euro a un camionista di 38 anni, di origine rumena, che lungo il tratto versiliese dell’A12 stava trasportando gli alimenti deperiti.

Sul posto, nei pressi del casello Versilia a Pietrasanta, il veterinario dell’Asl di Viareggio che, visionati i cibi, ne ha disposto la distruzione. L’autista potrà riavere il camion solo dopo averlo riparato.