Vigile strattonato da un ambulante finisce in ospedale

FORTE DEI MARMI - Un agente della polizia municipale finito in ospedale per accertamenti su un possibile stiramento alla spalla e un cittadino senegalese, fermato e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. E' il bilancio dei controlli di routine nel centro cittadino durante il giorno del mercato settimanale.

-

Il venditore, regolare  e residente a Massa, è stato fermato da un agente perché stava svolgendo commercio itinerante in un’area vietata del centro.  L’uomo, passibile di una sanzione amministrativa di 500 euro, ha tentato di scappare e ha strattonato il vigile urbano che cercava di trattenerlo. Nel tira e molla che ne è scaturito, quest’ultimo ha riportato danni alla spalla e si è reso necessario il trasporto in ospedale per le verifiche del caso. Il senegalese è stato invece denunciato a piede libero.

“Purtroppo – ha dichiarato l’assessore alla polizia municipale Alessio Felici – questa è la situazione che si ripresenta puntuale, soprattutto nei giorni di mercato, quando i controlli si intensificano per la maggior presenza di venditori. Gli agenti della polizia municipale faticano a  farvi fronte e  nella circostanza  come quella di stamani, sono  costretti a dover fare a meno di personale per un certo periodo, se l’agente viene certificato all’ospedale. Non è neppure la prima volta che vigili urbani, impegnati nel controllo dell’abusivismo commerciale, devono ricorrere alle cure ospedaliere.”