Ancora rifiuti abbandonati: beccati e multati

PIETRASANTA - Le telecamere incastrano altri due furbetti dei rifiuti: questa volta in via Capezzano Monte e via Canaldoro. E nonostante un visto cartello di "Divieto abbandono". Uno dei due furbetti scaricava i sacchi di verde addirittura dal cabrio proprio a fianco dei bidoni. La scena ripresa da telecamera mobili è incredibile.

-

L’altro furbetto, con molta calma, ha scaricato in ben due occasioni dalla sua ape contenitori, fusti ed altri ingombranti quando avrebbe dovuto conferirli ad Ersu. Le immagini lo hanno ripreso in due momenti diversi. Per entrambi è scattata, come previsto, la sanzione: 114 euro. Per il furbetto con l’ape addirittura due multe. L’area di conferimento di via Capezzano Monte, dove sono presenti numerosi cassonetti, è stata in passato, ed in più occasioni, uno dei punti critici e difficili da controllare.

Le telecamere sono direttamente collegate con il Comando di Polizia Municipale di Pietrasanta. Salgono a 19 i cittadini maleducati “beccati” in flagranza di reato in dieci giorni. “Attualmente – spiega Andrea Cosci, assessore alla Polizia Municipale – abbiamo in dotazione quattro impianti di vidosorveglianza dedicati al contrasto dei reati ambientali. Stiamo valutando l’acquisto di un altro paio di telecamere così da coprire contemporaneamente più aree. Pubblicheremo – annuncia Cosci – ogni volta le foto dei furbetti dei rifiuti”.