Maltempo: evacuata una casa a Massarosa

-

Ad allertare i vigili del fuoco è stato uno dei residenti. I pompieri, una volta giunti sul posto, hanno messa in sicurezza la struttura. Tuttavia, visto che ha ripreso a piovere in Versilia,  è stata fatta evacuare in via precauzionale.

di Redazione

Torneo di scacchi alle scuole di Capezzano Pianore

-

Il torneo si è svolto nell’arco di cinque turni che hanno determinato il vincitore. I premi sono stati progettati e costruiti dagli alunni delle classi prime della Scuola Secondaria di primo grado grazie all’ausilio di una stampante 3D.

Alla fine del torneo sono state stilate due distinte classifiche, una per i ragazzi di quinta elementare e una per i ragazzi di prima media.  A coordinare il lavoro è stato il professor Massimo Tomaselli.

di Redazione

Tenta di spararsi davanti al figlio: dramma sventato dalla Polizia

-

Protagonista del gesto un uomo di 50 anni, che in preda ad un momento di sconforto e dopo aver assunto notevoli quantità di alcol, ha litigato con la moglie rivolgedo una calibro 45 che deteneva regolarmente in casa. A dare l’allarme al 113 è stato il figlio, che non sapeva se il padre intendesse sparare alla madre o a se stesso.

Sul posto una volante del Commissariato: gli agenti sono riusciti a riportare alla calma l’uomo che è stata portato in Ospedale per le cure del caso.

di Redazione

Il Forte dei Marmi cala il tris scudetto

-

In tribuna al Palaforte ad applaudire i rossoblù anche il designatore Uefa, Pierluigi Collina. Alla società rossoblù sono arrivati anche i complimenti dell’assessore regionale allo sport Stefania Saccardi e del sindaco di Forte dei Marmi Umberto Buratti.

di Redazione

Svelato il manifesto del Carnevale 2017 firmato da Michetti

-

Ecco il manifesto del Carnevale di Viareggio 2017, firmato dall’artista Giorgio Michetti, 104 anni a dicembre, che promuoverà i prossimi Grandi Corsi Mascherati in programma le domeniche 5 e 12, sabato 18, domenica 26 e martedì grasso 28 febbraio.

“Questo manifesto – spiega l’artista Giorgio Michetti – vuole uscire dagli schemi tradizionali e rappresentare Viareggio nelle sue due anime: quella sensuale e femminile dell’estate, quella divertente e intrigante del Carnevale. La grande bocca rossa, al centro del manifesto, è come se pronunciasse l’invito Carnevaliamo a Viareggio. Come a dire: venite a Viareggio e viviamo insieme il Carnevale. Non solo a vederlo, ma ad esserne protagonisti”.

“Volevamo un’immagine nuova per un manifesto che rivoluzionasse il concetto stesso di manifesto – spiega Maria Lina Marcucci, presidente della Fondazione Carnevale – e il maestro Michetti ci ha proposto questa idea che ci ha entusiasmato subito. E’ un manifesto molto comunicativo e di sicuro impatto anche nella formula Carnevaliamo a Viareggio, nuova e molto accattivante”. Il vicesindaco e assessore alla cultura Rossella Martina, nel condividere con entusiasmo la scelta della Fondazione, dichiara che “lo stile e l’arte di Giorgio Michetti incarnano perfettamente lo spirito e la tradizione del Carnevale di Viareggio e il bellissimo manifesto è la sintesi perfetta della sua arte e del suo amore per Viareggio e per il Carnevale. Siamo convinti che il Maestro ci regalerà ancora tante emozioni con la sua creatività”.

Il Maestro Giorgio Michetti è nato a Viareggio il 7 dicembre 1912. Artista di fama nazionale e internazionale ha esposto le sue opere anche all’estero. Pittore, grafico e illustratore ha firmato numerose e importanti campagne pubblicitarie. Il suo nome è legato al Carnevale di Viareggio sotto diversi aspetti. Nel 1949 vince con la mascherata in gruppo “Allegria express” che raffigura un allegro trenino carico di maschere capitanato da Burlamacco. Nel 1952 ha collaborato alla realizzazione dell’opera allegorica di seconda categoria “La domenica giorno di riposo” del Bar Alceo. Nel 2005 ha firmato il manifesto ufficiale: un grande Pierrot a testa in giù che salta nel cielo e le sue gambe divaricate diventano la “V” di Viareggio.

di Redazione

Frane: bus navetta Fabbiano-Giustagnana per andare a votare

-

Circa 80 gli elettori di Fabbiano che per votare dovranno recarsi ai seggi a Giustagnana, che dista appena 2 km. Ma a causa della frana che divide i due paesi il tragitto si allunga fino a 32 km, tra andata e ritorno.

Almeno quattro i tragitti programmati dal Comune. Un sms avvertirà gli elettori di Fabbiano attraverso un sms su orari e modalità di accesso al servizio, gratuito, per recarsi alle urne per l’elezione del nuovo sindaco e per il rinnovo del Consiglio Comunale.

di Redazione

Il critico d’arte Giorgio Grasso in Versilia

-

Ad accomunarli l’artista Helidon Xhixha, protagonista della grande mostra estiva di Pietrasanta e coinvolto dal dottor Grasso in passato in alcuni importanti progetti. A far incontrare i due la curatrice e promoter Chiara Bacci che ha preso parte all’incontro fortemente voluto dal professore e dal primo cittadino per iniziare a parlare di idee e progetti che potrebbero portare in Versilia eventi di livello internazionali, a cui Grasso ha da tempo abituato il pubblico di appassionati del panorama artistico contemporaneo. Il professore è in Versilia anche per partecipare al vernissage della mostra di sculture  “E… senza di lei” di Massimiliano Brogi alla Galleria d’arte “La Seravezziana” curata proprio da Chiara Bacci e visitabile per tutto giugno.

di Redazione

Tallio: 40 campionamenti la settimana nelle case di Valdicastello

-

E’ durato oltre 3 ore il tavolo tecnico convocato dall’amministrazione comunale di Pietrasanta e coordinato dal vice sindaco, Daniele Mazzoni a cui hanno partecipato Direttore e Sorvegliante delle miniere di Valdicastello, i rappresentanti Regione Toscana, Asl 12, Arpat, Università di Pisa, Gaia, Autorità Idrica Toscana e i comitati di Pietrasanta, Pollino e Valdicastello. Sul tavolo tutti i principali temi: dal tallio e la novità dei 40 campionamenti settimanali nelle case di Valdicastello oltre ai campionamenti per Pietrasanta e Pollino, al torrente Baccatoio passando per le indagini epidemiologiche inerenti sia l’emergenza tallio che l’inceneritore del Pollino che saranno completate entro la fine di agosto per essere presentate a settembre a tutta la popolazione. Preoccupazioni in più occasioni erano emerse sulla possibile contaminazione di ortaggi e prodotti agricoli coltivati nei terreni delle aree potenzialmente inquinate. A fornire un nuovo aggiornamento sono state l’Università di Pisa che ha eseguito le analisi e l’Asl che sta procedendo a campionare ed analizzare gli ortaggi.

di Redazione

Passeggiata, si cambia: smontato l’80% delle verande

-

Dopo un sopralluogo mattutino congiunto con la Polizia Municipale l’assessore Valter Alberici, protagonista di un lungo braccio di ferro con i titolari dell’attività, si dice fiducioso.  Ancora divisi invece gli esercenti, tra chi ha presentato ricorso al Tar e ancora non si decide a smontare e chi invece, nonostante lo sforzo economico richiesto, apprezza il cambiamento, che porterà ordine e decoro.

di Redazione

Boom di iscritti per il Premio Carducci

-

Una vera e propria invasione di libri che richiederà un lavoro imponente da parte della giuria presieduta da Ilaria Cipriani e composta da Antonio Riccardi,  Carlo Carabba,  Stefano Dal Bianco e Umberto Fiori. La giuria si riunirà tra due weekend per una prima scrematura delle opere in concorso ed una prima valutazione da cui usciranno i tre finalisti che il 27 luglio saranno premiati nel corso di una serata evento. Soddisfatta Ilaria Cipriani, Presidente del Premio, per il grande numero di proposte letterarie arrivate al Comune di Pietrasanta, organizzatore e promotore del concorso di poesia: “le adesioni hanno superato le nostre aspettative; – commenta – ci aspetta un lavoro di valutazione molto impegnativo che farò insieme alla giuria. L’abbattimento della soglia dell’età permette a tutti i poeti italiani di partecipare al concorso e di confrontarsi con i migliori autori a livello nazionale. Tra i libri in concorso ci sono autori importanti ed emergenti: esattamente quella miscela che volevamo per rinvigorire l’identità del premio”. Tante le novità apportate al regolamento del premio volute dalla neo presidente e dall’amministrazione comunale di Pietrasanta. Oltre all’eliminazione del limite di età che fino ad oggi stabiliva per i partecipanti la soglia dei 40 anni, modifiche hanno interessato il numero di finalisti, tre e non più cinque, ed il conseguente aumento del montepremi. Cambierà, rispetto al passato, anche il format della serata evento finale: “La cerimonia di premiazione sarà uno spettacolo: – anticipa la Cipriani – intrecceremo tutte le forme di arte. Musica, danza e teatro esalteranno i testi delle poesie finaliste e il ricordo di Carducci”.

di Redazione