Parco Alpi Apuane: risorse tagliate del 40%

FIRENZE - Via libera a maggioranza al bilancio preventivo economico 2016 dell’Ente parco regionale delle Alpi Apuane. Il Consiglio regionale ha votato a maggioranza la proposta che fissa il valore della produzione a un milione e 537mila euro.

-

La cifra messa a disposizione del parco, da quanto si legge, appare sensibilmente diminuita rispetto al passato, registrando il 40 per cento in meno dei trasferimenti e il 20 per cento in meno sulle entrate ordinarie rispetto all’anno precedente.

Ai tagli si è fatto fronte con una politica di riorganizzazione e di contenimento dei costi: sono diminuite le spese del personale per la cessazione dal lavoro di due dipendenti; si è cercata una maggiore autonomia dell’ente e gli interventi di manutenzione sono stati anticipati all’anno precedente. Per quanto riguarda l’attività del parco, sono state operate delle scelte concentrando i finanziamenti su alcune azioni: sono stati mantenuti i servizi turistici e di educazione ambientale.