A Pompei i capolavori di Mitoraj realizzati a Pietrasanta

NAPOLI (Pompei) - Pietrasanta è stata al centro della visita di stato del Presidente della Repubblica di Polonia Andrej Duda arrivato in giornata al sito archeologico di Pompei per visitare la straordinaria mostra dell’artista connazionale Igor Mitoraj.

-

“Ha costruito un ponte tra l’Italia e la Polonia. E’ stato un eccellente artista ed è un enorme piacere essere qui a Pompei per visitare la sua mostra. Lo avevo promesso al Presidente Mattarella: eccomi qui”: il Presidente polacco Andrej Duda accompagnato dalla first lady e da una cortina di sicurezza ha rilanciato così a livello internazionale, e sicuramente sull’asse Italia-Polonia, il ruolo centrale di Pietrasanta nella vita dell’artista franco-polacco che nella Piccola Atene ha vissuto dal 1983 alla sua scomparsa.

A seguire il Premier polacco una trentina di giornalisti dei media polacchi oltre ai media nazionali. In mostra le opere realizzate in bronzo da Mitoraj nei laboratori di Pietrasanta, già ammirate lo scorso anno nella Piccola Atene. E’ stato il Sindaco Massimo Mallegni insieme al sottosegretario al Ministero dei Beni culturali Antimo Cesaro, il Soprintendente archeologico di Pompei Massimo Osanna e l’erede e l’amministratore dell’Atelier Mitoraj Jean-Paul Sabatie’ ad accogliere il a fornire tutte le informazioni sulla tecnica di lavorazione e sull’attività dei laboratori e fonderie di bronzo di Pietrasanta che la mostra celebra e promuove a livello planetario. “E’ stato un onore vedere le opere fuse nella nostra città in un sito meraviglioso come Pompei” – ha dichiarato Mallegni che ha invitato Dua e consorte a Pietrasanta per una visita di piacere tra arte, mare ed cucina.