Apre la Coop delle polemiche di via Emilia

SERAVEZZA - Dopo un anno di polemiche finalmente il taglio del nastro per la nuova, contestata Coop di Querceta, costruita sulla via Emilia al confine esatto con Forte dei Marmi. 1.340 metri quadrati, 154 posti auto, e un nuovo punto soci che in Versilia per la Unicoop Tirreno ammontano a 33.777 persone

-

All’apertura era presente il sindaco di Seravezza Riccardo Tarabella, insieme al predecessore Ettore Neri che aveva dato il là all’opera.  Tanti i timori manifestati dai commercianti dei Forte dei Marmi, per un nuovo supermercato che potrebbe danneggiare il commercio al minuto. Anche Ascom si era schierata contro la Coop. “E poi c’è la beffa dell’occupazione”  – tuonano oggi i sindacati. “Non ci saranno nuove assunzioni sul territorio versiliese.”

Il supermercato di Seravezza infatti impiegherà per il momento solo i 35 addetti appena licenziati alla Coop di Massa, chiusa 24 ore prima. Solo in futuro e se gli affari gireranno bene, potranno essere assunte persone della zona. Per il sindaco si tratta comunque di un’opportunità in più per il commercio locale.