Ballo senza licenza e musica alta: noto locale sotto sequestro

CAMAIORE - Musica ad altissimo volume nel cuore della notte in piena zona residenziale, senza la licenza da discoteca. Con queste accuse è finito sotto sequestro preventivo il noto locale “Mora Mora” di Lido di Camaiore, in zona Arlecchino, nel complesso della Dune.

-

I sigilli sono scattati dopo mesi di indagini eseguite  dal Comando di Polizia Municipale di Camaiore e dai Carabinieri di Lido.  Gli agenti, in abiti civili, avevano accertato l’attività danzante non autorizzata, oltre allo sforamento nelle emissioni sonore nelle ore notturne.  Inoltre, secondo gli inquirenti, il locale non aveva l’agibilità prevista per legge. Per questo sigilli e sanzione .

“Da molto tempo l’attività era oggetto di esposti e lamentele degli abitanti della zona che in special modo nel periodo estivo non riuscivano più a riposare, altri addirittura nemmeno a fruire del proprio immobile – hanno dichiarato il Comandante della Polizia Municipale Claudio Barsuglia ed il Comandante della Stazione dei Carabineri di Lido di Camaiore Maresciallo Giuseppe Romolo Castellano che hanno diretto l’operazione.

Un episodio che riaccende il dibattito sulla movida in Versilia, tra i locali che vogliono fare musica e intrattenimento fino a tarda notte e chi invece viene al mare per riposare. Una convivenza sempre più difficile nella zona dell’Arlecchino, dove già lo scorso anno erano fioccate multe e chiusure temporanee.