Lite in piazza Dante, arrestato un marocchino

VIAREGGIO - Durante la notte appena trascorsa, a Viareggio, i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un marocchino di 34 anni, sprovvisto di permesso di soggiorno, per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali aggravate.

-

I militari sono intervenuti intorno alle 4 in Piazza Dante dove era stata segnalata una violenta discussione tra cittadini extracomunitari. Una delle persone coinvolte aveva una vistosa ferita nella parte posteriore del collo. L’aggressore, che indossava una maglietta vistosamente sporca di sangue, ha aggredito i militari. Dopo averlo bloccato i militari hanno accertato che l’uomo aveva assalito alle spalle il connazionale colpendolo all’altezza del collo con una bottiglia di vetro infranta al culmine di una lite scoppiata per motivi economici.