Palio dei Rioni: Tre Borghi avanti dopo la prima serata

CAMAIORE - Bellezza, spettacolo e adesso sport: l'ultimo, potente ingrediente del Palio dei Rioni di Camaiore. Sono iniziate le sfide sul campo dello Stadio Comunale di Camaiore, nella prima serata di gare della ventiseiesima edizione del Palio.

-

 

In programma, i giochi del Bruco e del Cinese, intervallati dal mitico Tiro alla Fune che hanno regalato tante emozioni al pubblico presente sugli spalti.

A condurre la serata Giacomo Lucarini e Andrea Montaresi, che dopo gli appuntamenti di spettacolo, per il quinto anno consecutivo hanno le redini anche dell’impegnativa “maratona” di sport sul campo. Sono stati pronunciati anche i primi verdetti per le singole gare, con gli atleti premiati sul podio dal sindaco di Camaiore, Alessandro Del Dotto e dall’assessore Sandra Galeotti.

Nella corsa del Bruco, dove cinque atleti percorrono 40 metri legati con le mani alle caviglie dei compagni, la vittoria è andata al rione Tre Borghi, seguito da Pieve e Casoli. Nel Cinese, corsa dove in 2 minuti e mezzo bisogna trasportare più acqua possibile con due secchi in equlibrio su un palo, a spuntarla è stato il rione Centro Storico e alle sue spalle si sono piazzati Pontemazzori e Tre Borghi.

La strada per conquistare il titolo di rione campione, che nel 2015 è andato al Pontemazzori, è ancora lunga. In particolare nel tiro alla fine, dove solo nell’ultima sera di sabato si conoscerà il nome del più forte.