Presidenti Sea: fuori Miracolo, resta Lepore

VIAREGGIO - Una conferma e una bocciatura. Ecco i primi assestamenti ai vertici di Sea Ambiente e Sea Risorse, dopo la caduta del sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro e le conseguenti dimissioni volontarie dei presidenti delle due aziende che gestiscono la raccolta rifiuti e la manutenzione del verde a Viareggio e Camaiore.

-

 

Questa mattina il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto e il commissario Fabrizio Stelo si sono incontrati a Viareggio per definire le nomine del nuovo cda di Sea Ambiente. Il Commissario non ha indicato il presidente dimissionario Fabrizio Miracolo tra i due componenti che spettano a Viareggio. E dunque il sostenitore di Del Ghingaro non sarà più alla guida della società. Camaiore ha invece confermato Alessio Ciacci come uomo di fiducia con delega operativa.

Sea Risorse vede confermata invece la Presidente dimissionaria Alice Lepore.